Biciclette elettriche: caratteristiche tecniche e prestazioni

0
144

Le biciclette elettriche, note anche con la definizione di biciclette a pedalata assistita, si stanno diffondendo anche nel nostro paese, grazie ad una sempre più comune abitudine di vivere seguendo uno stile di comportamento sostenibile, e agli incentivi a cui si può accedere acquistando un’e-bike o un monopattino elettrico.

Inoltre, l’assortimento di modelli reperibili sul mercato permette ad ognuno di trovare facilmente il più adatto a soddisfare le proprie esigenze e preferenze personali: dalla necessità di muoversi in un contesto urbano o di raggiungere quotidianamente il posto di lavoro, al desiderio di disporre di un mezzo di trasporto versatile e potente per organizzare gite, escursioni e brevi viaggi.

Con l’aiuto di BiciElettricaQualeScegliere.it, punto di riferimento online per tutti gli appassionati di questo tipo di mezzo di trasporto, ognuno può facilmente trovare il modello più adatto, perfettamente corrispondente al proprio stile di vita e alle abitudini personali.

Le caratteristiche più importanti di una bici elettrica

In base all’utilizzo che si intende farne, un’e-bike deve garantire prestazioni diverse e corrispondere quindi a caratteristiche ben specifiche. Per la spesa, lo shopping, i percorsi urbani in genere e le commessioni quotidiane, è ideale una city bike elettrica, leggera e compatta, dotata di un portapacchi sufficientemente capiente, di un cestino e di cambio a più rapporti.

Quando invece l’intenzione è quella di muoversi lungo sentieri sterrati e strade di montagna, effettuare brevi viaggi ed escursioni, occorre orientarsi verso un modello di mountain bike dalle maggiori prestazioni: un motore più potente per sopportare salite e dislivelli, una batteria che garantisca un’autonomia di almeno 50 chilometri (alcuni modelli permettono di montare una doppia batteria) e un cambio con la possibilità di scegliere tra numerose velocità.

In ogni caso, il motore di una bicicletta elettrica è progettato per entrare in funzione come supporto alla pedalata, e non per sostituirsi ad essa, grazie alla presenza di appositi sensori.

Le prestazioni di una bici a pedalata assistita

Le e-bike attualmente in commercio possiedono caratteristiche tecniche tali da permettere di affrontare itinerari complessi anche da parte di chi non possedesse un particolare livello di allenamento fisico.

Una bici elettrica può essere dotata di sensori di rotazione, per pedalare riducendo lo sforzo, oppure di sensori di sforzo, che consentono di regolare il livello di fatica in base alle proprie preferenze personali e al livello di preparazione fisica.

La differenza tra city bike e mountain bike elettriche

A livello di caratteristiche tecniche e prestazioni, la differenza tra un’e-bike di tipo urban e una mountain bike sono simili alle biciclette tradizionali. Una mountain bike elettrica dispone di un cambio con un maggior numero di rapporti e di un motore più potente, oltre ad una batteria in grado di garantire una buona autonomia per le escursioni più prolungate.

Nella scelta di un modello o dell’altro è bene considerare con attenzione quale utilizzo si intenda farne. Per la città, è inutile dotarsi di una mountain bike che risulterebbe comunque più pesante, mentre chi è solito organizzare spesso gite ed escursioni deve munirsi di una bici sufficientemente performante.