Caldaia: quali sono i problemi più comuni?

0
134

La caldaia è un componente indispensabile ai fini del funzionamento di un impianto di riscaldamento. Saperla gestire non è facile e ogni questione relativa al suo funzionamento, alla sua manutenzione e ad eventuali problemi ad essa connessi, deve essere gestita da personale specializzato, come il team di professionisti di www.caldaieroma.eu/assistenza-caldaie-roma-est/

 

In tema di problematiche connesse al funzionamento di una caldaia, tutti prima o poi si potrebbero trovare ad affrontarne almeno una. E ciò non riguarda soltanto le vecchie caldaie perché anche strumenti più moderni possono incorrere in un blocco o funzionare non a dovere.

 

Ma quali sono i problemi più comuni alla caldaia? Lo scopriamo subito in questo articolo informativo.

 

L’acqua calda è a intermittenza

 

Uno dei problemi comuni della caldaia è l’erogazione di acqua calda a intermittenza. Ciò riflette un funzionamento a singhiozzo della caldaia che non mantiene di conseguenza l’acqua calda a lungo. Questo può essere un problema quando ad esempio si fa la doccia in Inverno.

 

Le cause di questo guasto possono essere una pressione eccessivamente bassa, l’errata regolazione del termostato, la presenza di calcare sullo scambiatore di calore.

 

La caldaia è bloccata

 

A volte la caldaia può andare in blocco e non partire. Le cause di questo problema possono essere molteplici: dal malfunzionamento della valvola di alimentazione, dai problemi alla pressione dell’acqua, dai problemi al tiraggio del gas. Può essere occluso il bruciatore o può essere la scheda di gestione che non funziona come si deve.

 

Il blocco della caldaia può anche rilevare un problema alla pompa di circolazione o alla candeletta di rilevazione.

 

La caldaia perde acqua

 

Un problema molto comune sono le perdite di acqua dalla caldaia. La causa potrebbe essere la pressione troppo elevata. La valvola di sfogo fa uscire l’acqua per limitare l’aumento della pressione.

 

Si può provare a vedere se si risolve il problema facendo uscire l’acqua dai termosifoni, controllando i tubi, i raccordi e le guarnizioni. Se le perdite continuano è necessario contattare un tecnico specializzato.