Cannabis light, o erba legale, quali sono i suoi benefici?

    0
    73

    Quando si parla di nuove frontiere del business e dello stare bene, le opzioni a disposizione sono piuttosto elevate, questo è vero, ma c’è un elemento che spicca sempre sia in rete che nei negozi fisici di ogni città.

     

    Si tratta infatti del business della cannabis light, conosciuta anche con il nome di erba legale, un prodotto che porta con sé numerosi benefici ed altrettanti dubbi. Vediamo dunque di fare un po’ di chiarezza in più!

     

    La cannabis light è consentita dalla legge?

     

    Al contrario di quella non permessa dalla legge, la cannabis light ha un tasso percentuale di THC talmente basso, siamo al di sotto dello 0,2%, che non darà alcun effetto psicotropo o collaterale degno di nota. Semmai, ciò che si proverà, sarà una piacevole sensazione di relax per mente e corpo rimanendo sempre e comunque lucidi.

     

    Proprio per questo motivo viene prodotta in fattorie biologiche che debbono soddisfare dei determinati canoni e venduta in degli appositi negozi fisici specializzati oppure e – shop come, ad esempio, Weedzard (leggi tutto su: ilquaderno.it).

     

    Oltre a questo, il principio attivo che qui entra in gioco è il CBD (cannabidiolo) ed esso è consentito. Non va dimenticato che quest’ultimo è in grado di “aiutare” i suoi consumatori e donar loro parecchi benefici. Ma quali sono esattamente? Domanda più che legittima, perciò proseguite con la lettura per scoprire quali sono.

     

    I benefici della cannabis light

     

    Oltre ad essere un rimedio efficace e naturale al 100% per “contrastare” i piccoli nervosismi quotidiani ed il solito tran tran, da ricordare come sia stata particolarmente utile durante il primo lockdown, la cannabis light ha dei veri e propri benefici a livello medico.

     

    Per esempio funziona benissimo contro la difficoltà a prendere sonno, gli attacchi di ansia, la mancanza di appetito, il prurito dato da psoriasi, alcuni stati depressivi ed è anche portatrice di un’azione antidolorifica e antinfiammatoria.

     

    Ovviamente non va confusa con quella legale, per quella serve una ricetta del vostro medico di fiducia, e può essere acquistata ed assunta tranquillamente prima di addormentarsi o di mettersi alla guida. In ogni caso, potete sempre consultare il vostro medico curante prima di cominciare ad assumerla se volete stare più tranquilli.

     

    I benefici estetici della cannabis light

     

    Visto che l’erba legale è sempre più diffusa, e come è già stato accennato prima è un prodotto completamente naturale, è più che mai “normale” vedere dei prodotti a base di cannabidiolo essere impiegati per la cura dell’acne o della psoriasi.

     

    Insomma, oltre al benessere della mente e del corpo in senso più ampio, la cannabis light è perfetta per i trattamenti anti età grazie alle apposite creme. Stessa cosa dicasi poi per la cucina, un ingrediente eccezionale per degli aperitivi o dei piatti vegetariani leggeri e salutari.

     

    Dove è possibile acquistare l’erba legale?

     

    Sicuramente, se vivete in una città abbastanza grande e fornita, allora potrete già notare degli appositi negozi fisici dove trovarne di svariate qualità assieme a tanti altri accessori e prodotti correlati.

     

    Se volete essere più “pratici”, allora vi suggeriamo di dare una bella occhiata ad e – shop come Weedzard, che ve la manda direttamente a casa vostra in un pacco anonimo.