Gruppi ottici a LED: l’ultima evoluzione della tecnica

0
73

L’auto perfetta? Non è soltanto questione di motore, consumi, allestimenti e linee accattivanti. Sono molti altri i dettagli che distinguono i migliori modelli dalle auto che invece hanno davvero poco da offrire, come ad esempio i gruppi ottici di ultima generazione, in grado di offrire più sicurezza, maggiore visibilità e anche un netto miglioramento estetico.

Come scegliere un’auto che ti offra già il meglio per quanto riguarda questa particolare caratteristica? Come fare se invece la vettura che guidi oggi non ne è dotata? Se hai scelto un’automobile prodotta dai migliori brand a livello mondiale, non hai di che preoccuparti. Scopri insieme a noi perché.

Quando acquisti una vettura nuova, preoccupati di controllare la qualità dei gruppi ottici

I gruppi ottici, soprattutto quelli posteriori, non sono soltanto un vezzo estetico di poco conto. Sono coinvolti in operazioni importanti, come quelle di segnalazione di frenata e del cambio di direzione. Averne di poco visibili e di difficilmente interpretabili vuol dire aumentare il rischio di tamponamenti e incidenti. I rischi per la salute di chi guida e dei passeggeri sono importanti ed è per questo che le migliori Case automobilistiche del mondo hanno investito tempo e denaro proprio alla ricerca della migliore soluzione possibile.

Questa soluzione oggi si chiama LED ed è integrata in tutti i migliori modelli auto presenti sul mercato. È in grado di offrirci infatti:

  1. Migliore visibilità da parte delle vetture che viaggiano proprio dietro di noi. Il led è più visibile, anche da grandi distanze;
  2. Miglior impatto estetico: per gruppi ottici che appaiono immediatamente più vivi e piacevoli. La tecnologia LED permette inoltre ai designer di offrire soluzioni decisamente più innovative, grazie alla sua modularità intrinseca;
  3. Possibilità di segnalazioni animate, ovvero di poter creare effetti di luce programmati in grado di segnalare ancora più chiaramente la nostra prossima svolta.

Prima di acquistare una vettura nuova, sempre che tu tenga particolarmente alla qualità di quanto stai per comprare, preoccupati di controllare la qualità dei gruppi ottici presenti di serie. Non accontentarti di nulla di meno prestante delle ultime tecnologie disponibili. Ne va della tua sicurezza.

Se la tua auto ha qualche anno, hai ancora speranza

Anche se la tua vettura ha ormai qualche anno alle spalle, non devi darti per vinto. I migliori marchi automobilistici a livello mondiale, come ad esempio Volkswagen, offrono dei piani speciali che permettono, su determinati modelli, di sostituire i gruppi ottici di vecchia generazione con quelli di nuova, rigorosamente a LED.

Con una spesa contenuta si può dunque rinnovare completamente la propria auto, senza dover necessariamente pensare di sostituirla soltanto per godere delle più recenti tecnologie.

Ma i gruppi ottici a LED sono davvero migliori?

I vantaggi e le caratteristiche superiori dei fari a LED sono sotto gli occhi di tutti e anche senza avere competenze tecniche specifiche è facile capire perché questo tipo di tecnologia sarà destinata a soppiantare completamente quella di vecchia generazione.

Risparmi importanti sulla durata e sui costi di manutenzione, maggiore visibilità, maggiore sicurezza – di motivi per scegliere questo tipo di tecnologia ce ne sono davvero tanti e non possono essere in alcun modo essere ignorati da chi vuole il meglio quando si mette alla guida.

Se sei un cliente Volkswagen sei pronto in pochi minuti

Se sei un cliente Volkswagen trovare il Service autorizzato più vicino a casa tua è estremamente facile. Ti basterà infatti utilizzare il servizio Promo Locator offerto direttamente dal Gruppo Tedesco sul suo sito web. In pochi minuti individuerai la migliore soluzione per passare ad un gruppo ottico a LED.