La classifica di capocannoniere: Immobile, Icardi e Dybala in lotta per il titolo

0
281

Anche se il campionato ha ancora da recuperare alcune partite, la classifica di capocannoniere della Serie A 2017/18 ha subito alcuni mutamenti significativi.

Nonostante il pareggio rimediato in casa del Cagliari e un clamoroso rigore negato, Ciro Immobile rimane comunque il capoclassifica, con i suoi 24 gol all’attivo; tuttavia la doppietta di Dybala rifilata all’Udinese e il rientro del bomber nerazzurro Mauro Icardi dopo l’infortunio sono due chiari segnali di una volata a tre verso il definitivo titolo di re dei bomber di Serie A.

Ciro Immobile sempre  implacabile

Tra i top player della Serie A, Immobile rimane sempre il marcatore da battere: infatti il suo stato di forma sembra essere ottimo, vista la rete segnata in pieno recupero domenica scorsa contro il Cagliari.

Un rientro in campo senza reti

Attualmente secondo nella classifica di capocannoniere, Mauro Icardi è tornato a calcare l’erba di San Siro domenica scorsa contro il Napoli di Sarri, sfida conclusasi con un pareggio a reti bianche.

I 18 gol segnati in 24 presenze in campionato sono certo un buon bottino accumulato finora da uno dei principali top player della Serie A, anche se quanto fatto finora potrebbe essere vanificato da un altro ritorno in campo, cioè quello del numero 10 della Juventus Paulo Dybala

Un’altra ennesima doppietta pesante

Con i 2 gol segnati all’udinese, la “Hoya” ha segnato ben 4 reti nelle ultime 3 partite, tutte pesantissime per il cammino della Vecchia Signora: infatti il suo gioiello segnato in pieno recupero all’Olimpico contro la Lazio, nonché il colpo del 2-1 rifilato al Tottenham in coppa hanno segnato non solo il suo definitivo rientro in rosa, bensì un chiaro segnale che la Juve non molla un colpo su tutti i fronti.

Con i suoi 17 gol segnati in 23 presenza, Dybala è terzo nella classifica dei capocannonieri della Serie A e insidia minacciosamente Icardi, che conserva ad oggi una sola lunghezza di vantaggio.

Quagliarella terzo a pari merito con Dybala e Mertens

La sconfitta rimediata sul campo del Crotone ha messo la Samp in cattiva luce, nonostante il suo bomber di razza, Fabio Quagliarella, sia appaiato al gioiello bianconero a quota 17 reti segnate in campionato, posto condiviso anche dal belga Mertens del Napoli.

Un chiaro sintomo che l’attaccante campano rimane comunque uno dei più grandi top player della nostra Serie A.

Il digiuno di Quagliarella sale così a 3 turni di campionato, con una squadra, quella blucerchiata, che rimane comunque in lotta per un posto in Europa League.

La classifica aggiornata dei marcatori

La lotta nella classifica di capocannoniere sembra dunque essere relegata a questi 3 nomi, anche se non vanno dimenticati altri top player della nostra Serie A, come ad esempio Dries Mertens e Gonzalo Higuain, rispettivamente a quota 17 e 14 reti segnate.

Ma ecco la classifica aggiornata dei marcatori stando alla 28^ giornata:

  • Ciro Immobile (Lazio), 24 gol;
  • Mauro Icardi (Inter), 18 gol;
  • Paulo Dybala (Juventus), Fabio Quagliarella (Sampdoria), Dries Mertens (Napoli), 17 gol;
  • Gonzalo Higuain (Juventus), 14 gol;
  • Edin Dzeko (Roma), 13 gol;
  • Iago Falque (Torino), Sergej Milinkovic-Savic (Lazio), Duvan Zapata (Sampdoria), 9 gol;
  • Mirco Antenucci (Spal), José Callejon (Napoli), Roberto Inglese (Chievo), 8 gol.