Quale corso di ballo scegliere: i consigli per fare la scelta giusta

0
85

Capita davvero molto spesso che le persone che vogliono intraprendere un corso alla scuola di danza Milano sia indecisi. Ci sono talmente tanti corsi e stili di danza che per una persona neofita può diventare un po’ difficile scegliere il corso migliore. Ecco allora alcuni consigli per poter aiutare nella scelta del corso perfetto.

Capire l’obiettivo

Una persona che vuole iscriversi a un corso di danza ha un certo obiettivo che può essere divertirsi, perdere peso, imparare qualche passo etc. è ovvio che se l’obiettivo è imparare a muovere qualche passo sulla pista da ballo, no serve andare a zumba né a teatro danza, ma sarà opportuno iscriversi a balli latino americani. Se la musica latino americana proprio non piace ci sono corsi di ballo swing, oggi davvero molto popolari e frequentatissimi. Se l’obiettivo è tornare in forma divertendosi, la soluzione è la zumba fitness che mescola elementi di ballo al fitness e all’aerobica per un programma di allenamento completo che coinvolge ogni parte del corpo.

Se l’obiettivo è quello di esprimersi attraversi la danza, meglio provare con teatro danza oppure contemporanea dove il focus no è sull’insegnamento dei passi in sé ma piuttosto nell’esprimere un qualcosa.

Stabilire il livello di partenza

È anche importante stabilire anche il livello di conoscenza. Chi ha già fatto danza in passato, sarà a avvantaggiato perché che cosa lo aspetta e che livello ha. Chi non si è mai avvicinato al mondo della danza, partirà dal livello principiante. Non in tutti i corsi della scuola di danza Milano ci sono i livelli poiché alcuni sono generici, dedicati a chiunque abbia voglia di provare.

Sfruttare l’open day

La maggiore parte delle scuole di danza a inizio settembre organizza un cosiddetto open day. Si tratta di giornate in cui è possibile provare ii diversi corsi di danza per trovare quello che più piace. Vi è piena libertà di provare quanti più corsi si voglia così da avere le idee più chiare.