Servizio di aperura porte: quando richiederlo

0
181

Ci sono diverse situazioni in cui si deve contattare il servizio di pronto intervento fabbro a Roma per poter riaprire la porta. Ecco quali sono le 3 situazioni più comuni in cui si richiede questo tipo di servizio.

Quando la chiave viene persa

Purtroppo a tuti può succedere di aver perso la chiave della porta di casa. Nel caso in cui non ci fosse un parente o un amico che ha una copia della chiave, l’unico sistema per entrare in casa è chiamare il pronto intervento che rende disponibile un abile fabbro professionale a intervenire prontamente nel minor tempo possibile per trovare soluzione a qualsiasi tipo di problema con porte e serrature. La perdita delle chiavi è uno dei motivi principali per cui oggi si richiede il servizio di apertura porta.

Quando la chiave si blocca o si spezza

Se la serratura della porta è un po’ vecchia, danneggiata, è stata forzata da dei ladri o si fa troppo sforzo, può capitare che la chiave si spezzi all’interno della serratura. Il sistema che il servizio di pronto intervento fabbro a Roma utilizza per aprire la porta è senza accesso con l’obiettivo di non rovinare la porta stessa così da non doverla sostituire del tutto, creando così un grande vantaggio. Il risparmio che si ha nell’aprire la porta senza scasso rende tutte le persone molto contente perché non devono sborsare per la sostituzione della porta.

Quando si resta chiusi fuori di casa

Alcune porte blindate hanno la maniglia solo all’interno e fuori il pomello che però non gira per motivi di maggiore di scurezza. Se si chiude la porta dietro di sé senza avere in tasca le chiavi per riaprire, si resta chiusi fuori e allora come fare? Niente paura: basta avere il numero del servizio di pronto intervento fabbro a Roma salvato nella rubrica del telefono Smart phone per far arrivare nel minor tempo possibile un validissimo esperto che risolvere in un attimo la situazione senza alcun danno collaterale per la porta o la serratura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here